HydroloGIS è una società di ingegneria ambientale la cui idea è quella di correlare l'informatica all'ingegneria attraverso lo sviluppo e l'applicazione di modelli ambientali a supporto della progettazione.

È stata fondata nel 2005 dai due soci Andrea Antonello e Silvia Franceschi, con esperienza pluriennale  nelle attività di ricerca all'Università di Ingegneria di Trento.

Da subito accettata come impresa innovativa in campo ambientale nel TIS innovation park di Bolzano, HydroloGIS è specializzata in sviluppo e modellazione in campo idrologico, geomorfologico ed idraulico integrata in ambiente GIS.

Lo sviluppo di modelli ambientali per la valutazione delle variabili necessarie alla progettazione viene fatto in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale dell'Università di Trento ed il CUDAM (Centro Universitario per la Difesa dell'Ambiente Montano). HydroloGIS collabora attivamente su progetti di ricerca anche con le università di Bolzano, Dipartimento di Informatica, e di Urbino, Dipartimento di Scienze della Terra e Geologia.

Nel 2012 prende parte alla fondazione dello Spin-off universitario HydroMates, azienda che si occupa della gestione del ciclo integrato delle acque.

Tutti i modelli sviluppati da HydroloGIS sono integrati congiuntamente nei progetti JGrasstools e uDig attraverso lo Spatial Toolbox. uDig è scritto in java ed è rilasciato sotto licenza LGPL.

La formazione e la complementarità del team dell'impresa fornisce all'azienda elevata competenza in campo informatico ed ingegneristico che consente di affrontare le richieste sempre maggiori di modellazione su grande scala e di sviluppo di applicativi per l'elaborazione di analisi territoriali in diversi settori di attività come, ad esempio, edilizia, industria, aeronautica e protezione civile.

HydroloGIS contribuisce a vari progetti Open Source e fa parte del Project Steering Comittee di Udig e del OpenMI Association Technical Committee.